Home Consumatori Consumatori Cagliari

Le polizze assicurative per autocarri

0
CONDIVIDI
Le polizze assicurative per autocarri

CAGLIARI. 31 AGO. Ogni veicolo in circolazione deve essere obbligatoriamente assicurato, garantendo così la copertura dei danni a persone o cose in caso di incidente. Le polizze autocarro si riferiscono a camion, van, veicoli commerciali, mezzi speciali e rimorchi, sono necessarie per usare tali mezzi su strada e hanno diverse caratteristiche rispetto a quelle utilizzate per le automobili. Il primo elemento a costituire una differenza è la portata dei veicoli da assicurare, ma l’aspetto più gradito ai contraenti è riguardato dalle agevolazioni fiscali dedicate a questo tipo di polizze. L’unica condizione, per usufruire dei vantaggi previsti dal Fisco, come specifica assicurazioniautocarri.com, è di utilizzare i mezzi solamente a scopo commerciale. Nonostante i benefici sulle tasse, si possono avere ulteriori risparmi, scegliendo l’offerta migliore. Si confrontano le diverse proposte e si decide, ma per individuare la soluzione più adatta alle proprie esigenze e più conveniente, bisogna focalizzare l’attenzione su alcuni fattori.

La franchigia

Per ridurre la spesa del premio assicurativo, è utile introdurre una franchigia, solitamente tra di 500 euro oppure di 1.000 euro. Oltre a pagare meno, nel caso si verifichino sinistri di modesta entità, non si ha il malus, cioè non viene cambiata la classe di merito. Oltre a limitare il costo della polizza assicurativa, si evita di veder lievitare il prezzo in seguito a un incidente con colpa.

La portata massima

Il premio della polizza di assicurazione, per la maggior parte delle compagnie, va calcolato in base alla massa a pieno carico del mezzo, quindi un valore basso consente di pagare un prezzo inferiore. Bisogna tenerlo presente nell’acquisto del veicolo. Va sicuramente messo in relazione alle reali esigenze di trasporto, ma è meglio non eccedere, perché potrebbe non servire e si spenderebbero più soldi per avere le coperture obbligatorie. Non bisogna dimenticare che il medesimo calcolo vale per il bollo auto, quindi si rischia di pagare una cifra più elevata, senza sfruttare a pieno la possibilità di carico del mezzo.

La potenza

Le polizze assicurative per le automobili si lasciano influenzare dai fattori legati alla potenza e all’età della vettura, ma per gli autocarri la situazione è differente. Si tratta infatti di un’opportunità. Acquistare un veicolo commerciale usato con la capacità di 40 quintali equivale a comprarne uno nuovo con la stessa portata, il premio da pagare è lo stesso. Se si desidera risparmiare affidandosi a un camion datato, si può fare tranquillamente, ma ai fini assicurativi non cambia nulla.

Immatricolazioni specifiche

Generalmente gli autocarri vengono adibiti sia al trasporto generico di merci, sia al carico di materiali specifici, riferiti al settore in cui si operi, come ad esempio mobilio oppure attrezzature speciali. Sono inclusi i mezzi adibiti a negozio o ufficio viaggiante. Il vantaggio dell’immatricolazione specifica riguarda la possibilità di avere un costo inferiore per i veicoli. Infatti, a parità di portata, gli usi speciali possono contare su uno sconto sulla polizza assicurativa che varia tra il 20% e il 40%, indipendentemente dal marchio e dal tipo di camion o veicolo commerciale. Le varie compagnie propongono offerte dedicate, quindi si possono trovare agevolazioni interessanti mettendo a confronto le assicurazioni.

La comparazione

Il risparmio, come si è visto, dipende da svariati fattori, ma sicuramente l’azione necessaria riguarda la comparazione tra le diverse polizze proposte dalle compagnie sul mercato. Ci sono siti dedicati che permettono di richiedere più preventivi e di paragonarli tra loro, mettendo sullo stesso piano le diverse caratteristiche, in modo da individuare la migliore, il cui prezzo sia ottimamente rapportata alla qualità del prodotto assicurativo. La polizza autocarro può essere richiesta anche alla propria agenzia oppure al broker incaricato. Loro sono in grado di consigliare. Certamente contattare una sola impresa di assicurazione limita la possibilità di scelta e di individuare la soluzione ideale rispetto alle proprie esigenze.

Le opzioni

Ogni polizza autocarro viene accompagnata da servizi accessori che possono essere aggiunti e personalizzati a seconda delle esigenze. Va tenuto presente che molte offerte sono inclusive di soccorso stradale, coperture per gli infortuni del conducente e altro. Meglio fare attenzione, perché il prezzo ne tiene conto. Meglio avere una polizza base da personalizzare, così da spendere in modo più mirato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here